Agevolazioni prima casa a Londra

Tutto quello che devi sapere per iniziare ad investire nel mercato immobiliare a Londra

Acquistare una casa in Inghilterra, magari proprio a Londra, è il sogno di tanti italiani: che si tratti di un vero e proprio trasferimento o semplicemente di un investimento immobiliare, avere una proprietà nel Paese è sempre una buona idea.

Un ulteriore incentivo in questa direzione viene dalle agevolazioni per la prima casa in Inghilterra. Queste misure sono state introdotte con l’ultima legge finanziaria, aumentando il valore di acquisto della prima casa.

Vediamo prima di tutto chi può beneficiarne: le agevolazioni si rivolgono a chi acquista la sua prima casa (attenzione: la prima casa nel mondo!) e non ha mai posseduto un bene.

Chi risponde a questi requisiti ha diritto a:

  • Nessuna imposta di registro fino a £425,000 (la cosiddetta stamp duty, che di solito si calcola in percentuale in base al valore d’acquisto)
  • Riduzione dell’imposta al 5% per la porzione da £ 425,001 a £ 625,000.

Consigli utili per i tuoi investimenti immobiliari a Londra (e non solo)

Viste le agevolazioni per l’acquisto della prima casa in Inghilterra, passiamo ora a qualche suggerimento che può rivelarsi utile per scegliere la proprietà migliore.

Nelle città inglesi più grandi, prima fra tutte Londra, le zone centrali sono le più ambite, spesso per il pregio degli immobili e per l’ampia gamma di attività e negozi a portata di mano. Nella capitale, ad esempio, sono molto richieste le aree di Chelsea, South Kensington, Covent Garden e così via, dove gli immobili sono bellissimi ma allo stesso tempo hanno prezzi molto elevati.

Se per il tuo investimento vuoi rimanere al centro della città senza spendere troppo, il nostro consiglio è quello di scegliere un immobile a ridosso delle tue zone preferite: in questo modo potrai beneficiare di tutti i servizi, risparmiando allo stesso tempo sull’acquisto.

Continuando con l’esempio di Londra, potresti optare per un immobile a Fulham a ridosso di Chelsea, o comprare a Battersea sotto Chelsea, al di là del Tamigi. Se infatti un bilocale a Battersea costa intorno ai £ 400,000, uno a Chelsea può raggiungere i £ 500,000. Con soli 10 minuti di passeggiata a piedi sul bellissimo ponte Albert Bridge, potrai risparmiare £ 100,000!

Un altro suggerimento è quello di optare per un immobile situato in una via parallela alla principale, magari senza traffico, possibilmente in uno stabile senza portiere (così potresti metterlo a disposizione per affitti brevi in tutta tranquillità).

Il vero segreto è affidarsi ad esperti immobiliari della zona, che sappiano darti i consigli giusti e guidarti nelle dinamiche intrinseche della città.

Trova la tua nuova casa a Londra con Welcome Home

Qualunque sia la tua esigenza, con Welcome Home hai la certezza di un partner serio e affidabile, pronto ad aiutarti passo dopo passo, 7 giorni su 7.

I nostri servizi si rivolgono a italiani che hanno deciso di acquistare o vendere casa a Londra, ma anche a chi vuole mettere in affitto il proprio immobile o trovare un appartamento da affittare.

Grazie alla nostra esperienza, siamo in grado di offrirti assistenza completa nel mercato immobiliare londinese, semplificando ogni aspetto con professionalità e attenzione.

Vuoi trovare la tua casa a Londra?

CONTATTACI

Condividi articolo